Descrizione Progetto

Servono maggiori informazioni?

Trasporto pneumatico per O-ring

Tecnogomma International è una realtà nata nel 1976 come produttore di anelli di elastomero, a sezione circolare, i cosiddetti O-ring, normalmente utilizzati come guarnizioni meccaniche o come sigilli. Negli anni l’azienda è arrivata ad essere un leader mondiale nella fornitura della gomma tecnica per i mercati dell’automotive, dell’oil & gas, dell’acqua potabile e degli elettrodomestici.

La mescola, la lavorazione della gomma e la qualità degli O-ring ne hanno fatto un prodotto unico, che da anni i concorrenti tentano infruttuosamente di replicare. Le dimensioni devono essere pressochè perfette viste le sedi in cui andranno posti, in più le caratteristiche della gomma devono anche mantenersi nel tempo, soprattutto quando sono a contatto con liquidi e sostanze aggressivi, come l’olio minerale od il benzene.

I gommini OR fabbricati da Tecnogomma vanno dai 2 mm di diametro fino ai 100 mm, ogni cliente ha il proprio diametro, le proprie geometrie e la propria mescola dedicata. All’uscita della produzione i lotti vengono posti su tavoli a più ripiani traforati e da qui trasferiti manualmente nell’apposito contenitore. Ci sono diversi svantaggi in questo modo di lavorare: richiede molto tempo e nella movimentazione c’è sempre il rischio che qualche O-ring cada nel vassoio di un altro cliente e vi rimanga, perchè a vista non sono facili da distinguere. Errori così sono assolutamente da evitare, è infatti chiaro che il rischio di compromettere il prodotto finito del committente è altissimo.

Cosa ci è stato richiesto

Apply è stata chiamata appunto per perfezionare queste fasi di selezione ed immagazzinamento prodotto, con le direttive di renderle più veloci, di liberare operai per poterli spostare su altre necessità produttive e tassativamente di non miscelare assolutamente i prodotti con caratteristiche differenti. Le prime due richieste possono essere soddisfatte con un impianto di trasporto pneumatico opportunamente dimensionato per gli O-ring, la terza invece ha richiesto uno studio particolare.

Per essere sicuri che non ci siano contaminazioni fra gommini OR differenti è necessario che tutto, ma proprio tutto, il prodotto aspirato all’inizio del sistema di trasporto pneumatico arrivi a destinazione. Nessun anello deve ritardare o rimanere incastrato in nessuna sezione del ciclo di aspirazione, pena la possibilità che venga aggregato al lotto successivo.

Dettagli progetto

Data

Giugno 2019

TIPOLOGIA

Gomma

Composizione dell’impianto

Il sistema è stato realizzato con le seguenti caratteristiche.

  • Gruppo di aspirazione composto da una soffiante a canale laterale DVP TSC 1100 da 1200 m3/h, depressione -250 mbar, potenza 12,5 kW; per una aspirazione veloce.
  • Tramoggia di acciaio inossidabile , spessore 3 mm e diametro 560 mm. Molto capiente per poter contenere anche gli O-ring di più vassoi, aspirabili senza interruzioni.
  • Bascula di scarico prodotto con due pistoni attivati pneumaticamente.
  • Gruppo valvole escludenti, per bypassare l’impianto, mettendo in atmosfera l’aspirazione della pompa. In questo modo, quando ci sono dei tempi morti fra un caricamento e l’altro di prodotti diversi, si evita di spegnere la pompa, trovandola già pronta per la successiva aspirazione, senza così dover aspettare i tempi di accensione. Limitando i cicli di on/off si allunga anche la vita della pompa.
  • Tubo flex diametro 100 mm.
  • Lancia di aspirazione in acciaio inox AISI 304 amagnetico, tagliata a fetta di salame, per un’aspirazione ampia e precisa.
  • Filtro di sicurezza di aspirazione sulla pompa.
  • Quadro elettrico di controllo con plc.
  • Cono di scarico aggiuntivo personalizzato per adattarsi alle dimensioni dei contenitori.
  • Struttura di supporto della tramoggia composta da quattro piedi rinforzati, ruote e staffa di acciaio per il fissaggio a muro.

Sicuri che non si perda nemmeno un O-ring?

Assolutamente sì, grazie al politetrafluoroetilene. Di cosa si tratta? Di un polimero termoplastico sintetico completamente costituito da carbonio e fluoro; nessun materiale magico, è Teflon. Non contamina le sostanze con cui viene a contatto, è virtualmente immune a qualsiasi sostanza chimica e soprattutto ha un indice di scorrevolezza molto molto elevato. Con un procedimento di teflonatura abbiamo rivestito internamente la tramoggia, la bascula di scarico ed il tubo flex. Grazie a questo accorgimento tecnico gli O-ring scorrono all’interno nel sistema di trasporto pneumatico con un attrito bassissimo, senza incagliarsi e a grande velocità.

Un sistema di trasporto pneumatico strutturato come questo può essere adatto per trasportare polveri alimentari molto igroscopiche, cioè che assorbono rapidamente le molecole d’acqua presenti in ambiente, o poco scorrevoli. É indicato anche in ambiti in cui il prodotto ha un altissimo costo e non ne può essere disperso nemmeno un po’, si pensi ad esempio alle spezie o alle polveri nobili in oreficeria, come oro, argento o anche all’oro in grani.

Immagini e video

Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy policy del sito.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto